top of page

Il simbolo del coleottero, insetto sacro e caro agli Egizi, rappresenta una nuova nascita: la realtà di Scarabeo ha inizio nel 2019 da un progetto di Alessandra Stefani.

Il primo lungometraggio prodotto da Scarabeo è The Arch., un documentario di 104 minuti diretto da Alessandra Stefani che racconta il viaggio di un moderno esploratore attraverso 4 continenti, in dialogo con architetti impegnati a ridisegnare il nostro futuro. Tra i riconoscimenti di The Arch., la selezione ufficiale del Milano Design Film Festival 2020 (Milano, Italia); la selezione ufficiale di Architecture and Design Film Festival 2020, New York; la Nomination a Best DocumentaryMilan International Film Festival Awards 2020; la Nomination Best Music/ Sound Design Milan International Film Festival Awards 2020; e la Nomination Best Film Milan International Film Festival Awards 2020.

Il secondo documentario prodotto nel 2021 da Scarabeo Entertainment e diretto da Alessandra Stefani è “La moda del Liscio”, un racconto intimo, ironico e delicato sull’universo del liscio romagnolo: il film si articola tra gli istanti dell’ultimo giorno di gloria di Giacomo Gherardelli, eccentrico interprete  d’antan, le testimonianze dei piccoli e dei grandi personaggi del liscio romagnolo, in bilico tra decadenza e desiderio di sopravvivere, e i filmati di repertorio degli archivi Rai, Luce, e Home Movies, memoria di un popolo che non ha mai smesso di cantare e di ballare.

Il film è stato selezionato tra i progetti vincitori del bando regionale dell’Emilia Romagna Film Commission ed è stato interamente girato seguendo il protocollo “Green Film”(scelta quest’ultima, in linea con la filosofia di Scarabeo Entertainment, molto sensibile e attenta alla sostenibilità ambientale).

“La moda del Liscio” è stato selezionato alla quarantesima edizione del Bellaria Film Festival, al Festival Mente Locale che gli ha assegnato la menzione speciale del Segretariato regionale MIC Emilia-Romagna e quella del Touring Club Italiano, e si è aggiudicato il Doc/it Professional Award for Green Production.

Nel dicembre 2022, Scarabeo Entertainment ha completato la post-produzione del suo terzo lungometraggio, “Mycelia”, scritto e diretto da Alessandra Stefani. Un favola dark ambientata nei boschi secolari dell’appennino tosco-emiliano, che ha visto coinvolta una giovane troupe italo-olandese.

Scarabeo Entertainment è stata ospite al Torino Film Lab dove ha potuto consegnare lo Scarabeo Award for Post-Production al film vincitore di Alpi Film Lab, “Les Héros Américains” diretto da Sophie Beaulieu e prodotto da Camille Genaud.

Il premio, dal valore di 12.000 euro, prevede l’utilizzo da parte della produzione delle sale di montaggio e correzione colore all’interno del Cineporto dell’Emilia-Romagna.

bottom of page